Direttiva 2003/37/CE del 26 maggio 2003

Relativa all’omologazione dei trattori agricoli o forestali, dei loro rimorchi e delle loro macchine intercambiabili trainate, nonché dei sistemi, componenti ed entità tecniche di tali veicoli e abroga la direttiva 74/150/CEE.

Definizione delle categorie e dei tipi di veicoli

Categoria T: Trattori a ruote
Categoria T1: trattori a ruote aventi una velocità massima per costruzione non superiore a 40 km/h, carreggiata minima dell’asse più vicino al conducente uguale o superiore a 1150 mm, massa a vuoto in ordine di marcia superiore a 600 kg e altezza libera dal suolo inferiore o uguale a 1000mm,
Categoria T2: trattori a ruote aventi una velocità massima per costruzione non superiore a 40km/h, carreggiata minima inferiore a 1150mm, massa a vuoto in ordine di marcia superiore a 600 kg e altezza libera dal suolo inferiore o uguale a 600 mm;Tuttavia, quando il quoziente tra l’altezza del baricentro del trattore (2) (misurata rispetto al suolo) e la media delle carreggiate minime di ciascun asse è superiore a 0,90, la velocità massima per costruzione è limitata a 30km/h,
Categoria T3: trattori a ruote aventi una velocità massima per costruzione non superiore a 40km/h e massa a vuoto in ordine di marcia inferiore o uguale a 600kg,
Categoria T4: trattori a ruote per usi specifici aventi una velocità massima per costruzione non superiore a 40km/h,
Categoria T5: trattori a ruote la cui velocità massima per costruzione è superiore a 40km/h.

Categoria C: Trattori a cingoli
Trattori a cingoli con movimento e sterzatura comandati sui cingoli, le cui categorie da C1 a C5 sono definite analogamente alle categorie da T1 a T5.

Categoria R: Rimorchi
Categoria R1: rimorchi la cui somma delle masse tecnicamente ammissibili per asse è inferiore o uguale a 1500kg,
Categoria R2: rimorchi la cui somma delle masse tecnicamente ammissibili per asse è superiore a 1500 kg e inferiore o uguale a 3500kg,
Categoria R3: rimorchi la cui somma delle masse tecnicamente ammissibili per asse è superiore a 3500 kg e inferiore o uguale a 21000 kg,
Categoria R4: rimorchi la cui somma delle masse tecnicamente ammissibili per asse è superiore a 21000 kg.

Ogni categoria di rimorchi è contrassegnata anche da una lettera, “a” o “b”, a seconda della velocità per la quale il rimorchio è stato progettato:
“a” per i rimorchi progettati per velocità inferiori o uguali a 40 km/h
“b” per i rimorchi progettati per velocità superiori a 40 km/h.

Categoria S: Macchine intercambiabili trainate
Categoria S1: Macchine intercambiabili trainate destinate ad usi agricoli o forestali, la cui somma delle masse tecnicamente ammissibili per asse è inferiore o uguale a 3500 kg,
Categoria S2: Macchine intercambiabili trainate destinate ad usi agricoli o forestali, la cui somma delle masse tecnicamente ammissibili per asse è superiore a 3500 kg.

Ogni categoria di macchine intercambiabili trainate è contrassegnata anche da una lettera, “a” o “b”, a seconda della velocità per la quale l’attrezzatura intercambiabile trainata è stata progettata:
“a” per le macchine intercambiabili trainate progettate per velocità inferiori o uguali a 40 km/h,
“b” per le macchine intercambiabili trainate progettate per velocità superiori a 40 km/h.

DIRETTIVA2003_37_CE_01

Trattori T4
T4.1 Trattori a trampolo
Trattori progettati per essere impiegati nella coltivazione di piante di grandi dimensioni disposte in filari, quali le viti. Sono caratterizzati da un telaio sopraelevato o da una parte di telaio sopraelevata, che ne permette la circolazione parallelamente ai filari, con le ruote a destra e a sinistra di uno o più filari. Sono progettati per portare o azionare utensili che possono essere fissati sulla parte anteriore, posteriore o tra gli assi, oppure su una piattaforma. Allorché sono in fase di lavoro, l’altezza libera dal suolo misurata verticalmente rispetto ai filari è superiore a 1 000 mm. Se il quoziente tra l’altezza del baricentro del trattore (*) (misurata rispetto al suolo e utilizzando pneumatici di normale dotazione) e la media delle carreggiate minime dell’insieme degli assi è superiore a 0,90, la velocità massima per costruzione non può superare i 30 km/h.

T4.2 Trattori di grande larghezza
Trattori caratterizzati dalle notevoli dimensioni, specialmente destinati alla lavorazione di grandi superfici agricole.

T4.3 Trattori a bassa altezza libera dal suolo
Trattori agricoli o forestali a quattro ruote motrici, con attrezzature intercambiabili destinate ad usi agricoli o forestali, caratterizzati da un telaio portante, con una o più prese di forza, aventi una massa tecnicamente ammissibile non superiore a 10 tonnellate e in cui il rapporto tra tale massa e la massa massima a vuoto in ordine di marcia è inferiore a 2,5. Inoltre il baricentro di tali trattori (*) (misurato rispetto al suolo e utilizzando pneumatici di normale dotazione) è inferiore a 850 mm.

Categoria C4
C4.1 Trattori a trampolo su cingoli: definiti analogamente alla categoria T4.

DIRETTIVA2003_37_CE_02